English, Português, italiano, עברית

La Nostra Filosofia

La Missione:

La nostra missione è quella di fornire gli itinerari migliori per le escursioni nei luoghi che hanno un significato nella storia biblica di Gesù nella Galilea in Israele, ed anche di fornire risorse e servizi per un ecoturismo responsabile, lungo i percorsi. Ci sforziamo affinché possiate realizzare un’esperienza di cammino sulle orme di Gesù che sia genuina, relazionale, ed istruttiva per viaggiatori, i pellegrini e le persone del luogo. Ci sforziamo a mettere a disposizione della comunità internazionale accurate ed utili risorse sull’escursionismo in Israele, viaggi d’avventura istruttivi, ed ecoturismo sostenibile.

La nostra visione è che il Jesus Trail serva come:

–        Un ponte per costruire relazioni che fermentino la comprensione tra nazioni, culture e religioni nel Medio Oriente

–        Uno stimolo economico a sostegno della vita delle comunità locali, mediante un ecoturismo  responsabile, di base

–        Un percorso di cammino epico che incrementi il rapporto con la natura, incoraggi la cura dell’ambiente mediante un approccio leave-no-trace (non lasciare tracce).

Speriamo che i viaggiatori di religioni  ed origini etniche diverse ottengano una nuova comprensione della vita di Gesù, attraverso la gente e la terra che ha modellato il contesto storico lungo il Jesus Trail. Oggi,  gli incontri tra gruppi eterogenei lungo il percorso servono ancora come opportunità per offrire e ricevere ospitalità. I viaggiatori di oggi hanno l’opportunità di praticare un modo di vivere semplice ed un viaggiare spensierato, ottenendo saggezza dallo spirito delle parole di Gesù tratte dal Vangelo di Marco 6:8-9 “Non portate niente per il viaggio tranne un bastone; niente pane, né borsa né denaro nella cintola . Portate i sandali ma non una tunica in più”.

Incoraggiamo caldamente tutti a viaggiare con un approccio “leave no trace” (non lasciare tracce), avendo rispetto per tutto quanto incontrate nel vostro commino, allo scopo di migliorare l’ambiente circostante. Riteniamo che i percorsi sono fatti per camminare, ed invitiamo tutti gli ospiti a fare il primo passo ed intraprendere un viaggio di avventura, scoperta e trasformazione.

Il Jesus Trail è stato concepito per essere un percorso di trekking universale, una piattaforma per l’apprendimento di storia e spiritualità ed un ponte che riunisca gente eterogenea e promuova l’interazione con le varie realtà locali. Ci sforziamo a offrire un bagaglio di esperienze e servizi etici, sostenibili ed ottenibili da tutti. Il Jesus Trail non favorisce alcuna tendenza teologica o politica. Miriamo a lavorare insieme alla gente locale ed internazionale ed alle organizzazioni che hanno orientamenti eterogenei.

Non facciamo discriminazioni basate sulla religione, teologia, razza, credo, lignaggio, genere, età, invalidità, o tendenze. Nel caso in cui certe persone o i gruppi usano il Jesus Trail per promuovere un programma che crei divisioni, discriminazioni e/o controproducente per la filosofia e visione del Jesus Trail, noi non avalliamo simili punti di vista ed iniziative e ci riserviamo il diritto di non collaborarecon tali iniziative. Continueremo a lavorare assieme ai partner del luogo per mantenere un’identità che sia compatibile con le nostre finalità dichiarate e con la nostra filosofia.

Come facciamo a sapere che questo è il vero percorso di Gesù?:

Gesù trascorse la maggior parte della sua vita e del suo ministero  nella regione della Galilea e possiamo essere alquanto certi che egli andò a piedi per le città e villaggi menzionati nel Nuovo Testamento. La maggior parte delle città e villaggi descritti nelle scritture hanno reperti d’interesse storico che possono essere ricondotti al primo secolo e spesso la configurazione geografica delimita e traccia il percorso migliore che uno sceglierebbe nel caso in cui volesse viaggiare a piedi lungo questi luoghi.

Nell’Israele moderna, molte di queste rotte storiche coincidono con strade ed autostrade. Le nostre preferenze sono quelle di stare il più vicino possibile alle rotte storiche, ma non a costo di un’esperienza di cammino a piedi che sia pericolosa o deprimente. Alcuni tratti del Jesus Trail seguono le tracce di antiche strade romane lastricate ed antichi sentieri, ma dove non è possibile abbiamo cercato tracciati che possano emulare esperienze autentiche, come quelle dei viaggiatori di una volta.

Abbiamo la sensazione che mettendo assieme località e rotte di assodata importanza storica con l’esperienza di camminare a piedi in modo naturale e primitivo, i viaggiatori sperimenteranno il meglio di entrambi i mondi, in termini di accrescimento culturale storico ed empirico.

Follow Us on FacebookFollow Us on TwitterFollow Us on YouTubeFollow Us on SkypeFollow Us on RSS